Scenario 2019

LA STAGIONE TEATRALE

Download

Pieghevole Scenario 2019 (PDF 335 Kb)
Locandina Scenario 2019 (PDF 199 Kb)

SACILE, ospitale di San Gregorio
> domenica 13 gennaio 2019 – h17.00

PRESENTAZIONE DELLA STAGIONE - PICCOLO TEATRO ANNIVERSARY: UN PALCO D’ORO

apertura della campagna abbonamenti con lettura scenica per l’Anniversario del Futurismo (1909/2019)
reading/aperitivo con gli attori del Piccolo Teatro

SACILE, Teatro Ruffo
> sabato 19 gennaio 2019 – h21.00

LA FAMIGLIA DELL’ANTIQUARIO (ossia “La suocera e la nuora”)

Piccolo Teatro Città di Sacile
di Carlo Goldoni – regia di Filippo Facca

Voto del pubblico

Stacks Image 4022
Stacks Image 4165
La Stagione degli Anniversari del Piccolo Teatro riunisce due traguardi importanti: i 20 anni di “Scenario” e i 50 anni dell’Associazione, che nel 1969 si costituì ufficialmente con il nome attuale, dopo i molti decenni di attività della precedente Filodrammatica sacilese. Per questo festoso appuntamento, abbiamo scelto un piccolo divertissement come spunto per ricordare un altro Anniversario, quello del Futurismo, unico movimento, tra le Avanguardie artistiche del Novecento, ad essere nato in Italia, nel 1909. Qualche pagina dal “Manifesto della Cucina Futurista” introdurrà con allegria al brindisi inaugurale della rassegna.
Torna sul palco del Ruffo, a grande richiesta e con un cast in parte rinnovato, la commedia goldoniana del Piccolo Teatro, là dove aveva debuttato nel 2014. La trama è presto detta: la mania del Conte Anselmo Terrazzani per le più astruse antichità rischia di mandare in rovina la nobile famiglia, tra le furberie dei compari-bricconi Brighella e Arlecchino e lo sdegno della Contessa Isabella. La soluzione? maritare il Contino Giacinto con la figlia del ricco mercante Pantalone. Ma suocera e nuora non sono fatte per andare d’accordo...

SACILE, Teatro Ruffo
> sabato 26 gennaio 2019 – h21.00

SARTOR PAR FEMENE

Compagnia Stabile del Leonardo di Treviso
libero adattamento dalla commedia “Tailleur pour dames” di Georges Feydeau regia di Maurizio Damian
spettacolo promosso insieme a:
AFDS Ass. Friulana Donatori Sangue-sezione di Sacile e ADO Ass. Donatori Organi FVG-sezione di Sacile

Voto del pubblico

SACILE, Teatro Ruffo
> sabato 2 febbraio 2019 – h21.00

VIVA L’A.... CHE NUMERI!

Compagnia Ex-allievi del Toti di Trieste
adattamento in triestino della commedia “La fortuna si diverte” di Athos Setti regia di Paolo Dalfovo

Voto del pubblico
SPETTACOLO 1° CLASSIFICATO

Premio “Vota il tuo Scenario” e Premio E. Trivellone 2018
Stacks Image 4157
Stacks Image 4159
Cosa può succedere in palcoscenico se il “Sarto per signora”, scritto alla fine dell’Ottocento da Feydeau, si trasferisce nella Treviso degli anni ’60? Fedele alla tradizione del vaudeville, della quale resta immutato lo spirito, la commedia è animata da un oliatissimo intreccio alimentato da continui scambi di persona, frenetiche entrate e uscite e peripezie complicate da mille contrattempi. In più si aggiunga la verve del dialetto, la stessa superficialità di costumi, solleticati dal piacere e dal denaro... e l’atmosfera cinefila da “Signore e Signori” è servita!
Nel 1966 a Trieste al pianoterra di piazza Barbacan, dietro l’Arco di Riccardo, viveva ancora una famiglia. La città vecchia ormai si stava spopolando e si spegneva per sempre il calore delle sue case... Stefi e Pino non potevano andarsene, avendo due figli ancora da maritare, ma era assai dura guadagnarsi da vivere portando vino con l’Apecar per le osterie. Pino, però, aveva un “amico” - oggi si chiamerebbe “amico virtuale” – e si sa, chi trova un amico, trova un tesoro! Il mito della vecchia Austria aveva impresso nel “subconscio” di Pino una gran bella medaglia e... fermiamoci qua, perché tutte le belle medaglie hanno il loro rovescio...

SACILE, Teatro Ruffo
> sabato 9 febbraio 2019 – h21.00

IL LIBERTINO

Nautilus Cantiere Teatrale di Vicenza
di Aldo De Benedetti
regia di Daniele Berardi e Piergiorgio Piccoli

Voto del pubblico

SACILE, Teatro Ruffo
> sabato 16 febbraio 2019 – h21.00

IL CORNUTO IMMAGINARIO

Teatro di Pazzi di San Donà di Piave (Ve)
da Molière
regia di Giovanni Giusto

Voto del pubblico
PREMIO MIGLIORE SCENOGRAFIA

Stacks Image 4155
Stacks Image 4163
Una sorta di “commedia fantozziana” ante-litteram per un testo tutto da riscoprire! L’impiegato Arduino Buongiorno è un uomo senza carattere e succube degli altri, con una vita monotona e ripetitiva tra il lavoro al Ministero delle Finanze e la casa, dove vive con una moglie indolente e ipocondriaca, una suocera arcigna e autoritaria e un suocero aspirante inventore. Da un incontro fortuito con un’affascinante ragazza (in realtà una bella entraîneuse) nasce l’occasione per un appuntamento galante. L’incontro, però, avrà risvolti ben diversi da quelli previsti dallo sprovveduto aspirante dongiovanni...
Gran finale di Stagione con uno spettacolo scoppiettante dalla prima all’ultima scena, nello stile della Commedia dell’Arte del Teatro dei Pazzi. La trama attinge anche da un’altra opera di Molière (“Il matrimonio per forza”), dando vita quindi a due storie parallele: da una parte Sganarello sulle tracce dei tradimenti della moglie, e dall’altra il vecchio Pantalone vittima dell’amor senile che, ad un passo dal fatidico “sì”, si trova di fronte al grande dilemma in cui ogni uomo si è imbattuto almeno una volta nella vita: sposarsi o non sposarsi? E soprattutto: sposare una giovane donna, “peperina” e procace, non aumenterà le possibilità d’esser... cornuto?

informazioni > la stagione teatrale

Download

Pieghevole 2017 (PDF 266 Kb)
Locandina 2017 (PDF 231 Kb)

Biglietti

Spettacoli serali Teatro Ruffo:
INTERI € 8 - RIDOTTI € 6

Abbonamenti

Spettacoli serali al Teatro Ruffo (5 appuntamenti, dal 21 gennaio al 18 febbraio 2017) INTERI € 35 - RIDOTTI € 25
L’evento di presentazione del 15 gennaio a Palazzo Ragazzoni e le tre date di Salotto UTE con il cineclub Shakespeariano sono ad ingresso libero, senza prenotazione.

Riduzioni

  • studenti fino a 25 anni, adulti oltre 60 anni
  • iscritti F.I.T.A. (Federazione Italiana Teatro Amatori) e UTE di Sacile per l’anno in corso nonché tesserati della altre Associazioni partner citate nei credits della Stagione
  • Nota: tutte le riduzioni saranno riconosciute previa esibizione di idoneo documento.

Prevendita abbonamenti

15 gennaio a Palazzo Ragazzoni (ore 17.30-19.30)
19 e 20 gennaio presso il Teatro Ruffo (ore 17.30-19.30)
gli abbonati alle precedenti edizioni avranno diritto di prelazione per la riconferma del proprio posto in teatro, dandone comunicazione alla segreteria del Piccolo Teatro entro e non oltre il 12 gennaio 2017, con ritiro tassativo del nuovo abbonamento nelle successive giornate di prevendita

Biglietteria

aperta 45 minuti prima dell’inizio degli spettacoli con possibilità di prenotazione via telefono o e-mail per tutti i titoli della Stagione, a partire dal 15 gennaio (ritiro biglietti in teatro la sera dello spettacolo, entro le ore 20.30)

Orario spettacoli

ore 21

VOTA IL "TUO" SCENARIO

Com’è ormai consuetudine, agli spettacoli in cartellone andranno ben due riconoscimenti: il premio del pubblico “Vota il tuo Scenario” sarà assegnato alla Compagnia che avrà raggiunto il punteggio più alto di gradimento da parte della platea del Teatro Ruffo, mentre il Premio “Edmondo Trivellone” sarà decretato sempre dal pubbico per il migliore allestimento (scene-costumi), come omag- gio all’indimenticato scenografo e vice-presidente del Piccolo Teatro. In entrambi i casi ai Gruppi vincitori sarà offerto di tornare ospiti di “Scenario” in una delle prossime rassegne.

INFORMAZIONI:

segreteria Piccolo Teatro
tel. 366 3214668
da lun a ven ore 17-19
e negli orari di biglietteria
e-mail
© 2018 Piccolo Teatro Città di Sacile