SCENARIO 2017/18

Splendori e tramonto della Belle Époque: dal vortice del vaudeville agli anni della Grande Guerra


belle_epoque
Come già accaduto in passato in occasione di altri importanti anniversari o dediche speciali al mondo del Teatro (es. nel 2007 per i trecento anni dalla nascita di Goldoni, con gli eventi riuniti nel percorso “Buon Compleanno, Monsieur Goldoni!”, 2016/17: “W William!” dedicato all’anniversario della morte di W. Shakespeare), per la programmazione 2017/18 il Piccolo Teatro recupera uno sguardo particolare sul Centenario della Grande Guerra, riletta come atto finale della dissoluzione di un mondo che attraverso i vivacissimi anni della società fin-de-siècle arrivò alle trincee della Prima Guerra Mondiale.
SPLENDORI E TRAMONTO DELLA BELLE ÉPOQUE è dunque il titolo dato a questo fil-rouge, che si snoderà attraverso tutte le iniziative proposte dal Piccolo Teatro durante la stagione di “Scenario”, sia in palcoscenico sia nelle proposte di approfondimento (teatrale, artistico, culturale) per il pubblico in generale o per gli studenti.
Il Teatro e le Arti apporteranno dunque molti spunti particolari: i testi e gli autori del vaudeville e delle pochade francesi (Labiche, Feydeau, Hennequin, Veber…), l’arguzia e l’ironia del teatro anglosassone (O. Wilde, G.B Shaw), le contraddizioni della Mitteleuropa, tra i fasti dell’Operetta e le inquietudini della psicanalisi, sono accompagnate sul piano artistico dai profondi rinnovamenti offerti dalle varie declinazioni europee dell’Art Nouveau, del Liberty e della Secessione, fino alle prime avvisaglie delle Avanguardie storiche, dal Futurismo in avanti. Anche mode e gusti si trasformano rapidamente, dal guardaroba alle abitudini alimentari, dai mezzi di trasporto alle nuove tendenze in fatto di passatempi, musica, ballo, villeggiatura. Un mondo ricco di fermenti e di contraddizioni, di creatività e di pulsioni, che la Prima Guerra Mondiale troncò con una cesura fatale per la storia e per un’intera generazione di giovani che dai campi di battaglia non fece ritorno.
In questo percorso il Piccolo Teatro sarà come sempre accompagnato dalla collaborazione di altre Associazioni partner e supportato in particolare dal sostegno della Fondazione Friuli grazie al Bando Arti Sceniche 2017, che consentirà all’Associazione di proseguire il proprio impegno culturale nella promozione dello spettacolo dal vivo, delle nuove produzioni e delle occasioni di formazione del pubblico sul territorio.

CREDITS SCENARIO 2017-2018 ANTEPRIMA


E' un progetto diin collaborazione concon il sostegno di
Piccolo Teatro Città di Sacile Comune di Sacile logo_fondazione_fiurli_128

realizzato in sinergia con
75_logo_polcenigo
Comune di Polcenigo
Logo_Ute-Sacile logo_amicidellamusica_240

© 2017 Piccolo Teatro Città di Sacile