IL PICCOLO TEATRO DAL PALCOSCENICO AL CINEMA



Ci sono anche gli attori del Piccolo Teatro Città di Sacile, insieme ai loro amici de I Coragi di La Réole all’interno di un importante progetto cinematografico che sarà presentato in anteprima regionale al Teatro Zancanaro di Sacile venerdì 2 novembre 2007. Si tratta di una docu-fiction dal titolo: “Carlo Goldoni – Venezia Gran Teatro del Mondo”, realizzata per la regia di Alessandro Bettero (che firma anche le scenografie), testi di Luigi Lunari e fotografia di Andrea Chiozzotto, nell'occasione del trecentesimo anniversario della nascita di Carlo Goldoni. Promosso su iniziativa di Imago Mundi (un’associazione attiva sul fronte della promozione internazionale del patrimonio culturale italiano), il film è prodotto da Amelia Fiorenzato per Vip Mediacom in collaborazione con Kublai Film e Task Communication ed è stato recentemente presentato nell'ambito della 64^ Mostra del Cinema di Venezia. A vestire i panni di Carlo Goldoni è l’attore Alessandro Bressanello. Una parte dei costumi è stata creata da Rubelli ispirandosi ai celebri ritratti di Pietro Longhi. Il casting è stato curato da Paolo Canova con la collaborazione della FITA (Federazione Italiana Teatro Amatori), comitato del Veneto.



Proprio attraverso la FITA sono state appunto selezionate tutte le comparse ed alcuni degli interpreti per i ruoli di primo piano del film, che hanno visto coinvolti anche gli attori del Livenza, insieme ai loro “gemelli francesi”. Un’occasione unica, nata da una serie di felici coincidenze, che risalgono ad oltre un anno fa, quando la produzione aveva visionato uno degli spettacoli del Piccolo Teatro nella zona del vicentino inserendo la Compagnia in una lista di possibili partner; successivamente il regista Alessandro Bettero ha offerto al regista Flavio Rover – che all’epoca aveva visto recitare – il ruolo di Carlo Gozzi, fiero antagonista di Goldoni e della sua riforma del teatro. Da una visita al sito web dell’Associazione, la scoperta degli allestimenti delle ‘Baruffe chiozzotte’ in versione originale e franco-italiana con gli amici di La Réole. Di qui l’idea di utilizzare la Compagnia anche in questa veste e l’interesse per gli attori de I Coragi, che hanno subito risposto con entusiasmo alla chiamata.
All’interno del film infatti, per le scene relative all’ultima parte della vita di Goldoni a Parigi, il regista stava cercando degli attori francesi “doc” da impegnare in alcuni ruoli legati alle vicende della Rivoluzione, in seguito alla quale era stato revocato a Goldoni il vitalizio a suo tempo assegnatogli dalla Corona.
Una piccola rappresentanza dei Coragi ha quindi potuto vivere un intero week-end tra alcune delle più belle ville venete, impegnata nelle riprese delle scene loro assegnate.
Il set delle scene di Carlo Gozzi è stato allestito invece in diverse location, tra le quali lo stesso Palazzo Ducale di Venezia, mentre la Compagnia al completo è stata impegnata al teatro Ruffo nella ripresa di alcuni brani delle “Baruffe”, che sono stati inseriti per intero all’interno della trama, laddove Goldoni illustra la sua riforma teatrale citando alcune delle sue commedie più significative.



Il film infatti (girato in Alta Definizione con tecnologia HD e destinato alla distribuzione televisiva in Italia e all’estero) si dipana tra scene di fiction, brani scelti di alcuni inediti allestimenti teatrali di opere goldoniane interpretate, tra gli altri, da Ferruccio Soleri, Eros Pagni, Lello Arena, Gaia Aprea, e gli interventi di Luca Ronconi, Pierluigi Pizzi, Maurizio Scaparro, Luca De Fusco. Questo è stato possibile grazie alla collaborazione di importanti istituzioni teatrali come la Biennale Teatro di Venezia, il Teatro Stabile del Veneto e il Piccolo Teatro di Milano-Teatro d’Europa.
Sul set e nel back-stage i fotografi del Piccolo Teatro Roberto Giovetti e Daniele Indrigo hanno potuto inoltre realizzare diversi scatti che ritraggono attori, tecnici e comparse al lavoro, con risultati tanto lusinghieri da essere richiesti dalla stessa produzione per le iniziative promozionali del film.
L'anteprima in programma a Sacile, alla presenza del regista e della produzione, è inserita tra gli eventi del progetto speciale "Buon compleanno, Monsieur Goldoni", ovvero la settimana dedicata alla tournée regionale dei “Piccoragi”, che vedrà di nuovo in città gli attori di La Réole per un fitto calendario di iniziative goldoniane promosse dal Piccolo Teatro.
© 2018 Piccolo Teatro Città di Sacile