OTTTIMA PARTENZA A SACILE DELLA CAMPAGNA ABBONAMENTI ALLA STAGIONE DEL PICCOLO TEATRO

già oltre un centinaio i tagliandi prenotati per “Scenario 2010/11” al via dal 21 gennaio, biglietteria di nuovo aperta al Teatro Ruffo il 19 e 20 gennaio

Pigmalione

Ottimo avvio a Sacile della campagna abbonamenti di “Scenario”, la stagione che il Piccolo Teatro Città di Sacile promuove ogni anno al Teatro Ruffo con il patrocinio e sostegno di Regione, Comune e Banca di Cividale. Sono infatti oltre un centinaio i tagliandi già prenotati dall'inizio della prevendita, mentre proseguono le manifestazioni di interesse e le richieste di informazioni ai recapiti della Compagnia. La biglietteria del teatro sarà di nuovo aperta mercoledì 19 e giovedì 20 gennaio con orario 18-20, per il ritiro degli abbonamenti prenotati e la sottoscrizione di nuovi posti in sala, per una locandina che prevede cinque serate a partire dal 21 gennaio con una scelta di spettacoli brillanti e di qualità selezionati tra il meglio delle nuove produzioni amatoriali del Triveneto. Sul palcoscenico del teatro sacilese passeranno infatti testi classici e moderni, in lingua e dialetto, in abiti storici e contemporanei: si comincerà con il celebre humour inglese della commedia “Pigmalione” di G.B. Shaw, in scena venerdì 21 gennaio con la Compagnia La Bautta-Fulvio Saoner di Venezia per lasciare poi spazio alla Filodrammatica di Cavarzere con un classico del teatro veneto, “La bozeta de l'ogio” di R. Selvatico il 28 gennaio. Teatro in costume per “Le allegre comari di Windsor”, capolavoro shakespeariano allestito dall'Associazione Benvenuto Cellini di Padova il 4 febbraio, mentre i primi anni Sessanta e le indagini in stile “tenente Sheridan” rivivranno in salsa triestina con l'esilarante testo dialettale “El mistero de via Sporcavilla” degli Ex-Allievi del Toti venerdì 11 febbraio. Ultima serata il 18 febbraio con la commedia “E Giuditta aprì gli occhi” ambientata nel Veneto popolaresco e picaresco del secondo Dopoguerra dalla Compagnia Vittoriese del Teatro Veneto.
Vantaggiosi anche i prezzi degli abbonamenti: 35 euro per il tagliando intero e 25 euro per quello ridotto, riservato agli studenti fino a 25 anni, agli spettatori over-60, agli iscritti Fita-Federazione Italiana Teatro Amatori e ai Soci Ute di Sacile. Biglietti per le singole serate a 8 euro (interi) e 6 euro (ridotti), con sipario alle ore 21.00.
Parallelamente al programma serale, proseguiranno anche gli appuntamenti pomeridiani con il teatro per ragazzi di “Scenario Junior”: “La maestra Tiramisù” sabato 29 gennaio, “Ortaggi in libertà” sabato 5 febbraio e “Alice nel paese delle meraviglie” sabato 12 febbraio sono i titoli scelti per il cartellone dedicato ai piccoli spettatori, in scena sempre al Teatro Ruffo alle ore 16.00.
Dettagli e approfondimenti nelle pagine dedicate alla rassegna

Info e prenotazioni ai recapiti del Piccolo Teatro: tel. segreteria 366 3214668 (da lunedì a venerdì in orario 17-19) oppure via mail
© 2018 Piccolo Teatro Città di Sacile