"EL TESORO DE FRANZ JOSEF" CON IL TERZO TEATRO DI GORIZIA CONQUISTA A SACILE I PREMI DI "SCENARIO"

la commedia scritta e diretta da Mauro Fontanini mette d'accordo il pubblico del Piccolo Teatro, che le assegna il massimo dei voti per gradimento e messa in scena
la notizia ufficializzata durante l'Assemblea dell'Associazione, che ha rinnovato gli organi sociali per il triennio che porterà all'anniversario del 50° di fondazione (1969/2019)


644_Franz_Josef3


"Scenario" ha quest'anno un solo vincitore: da quando il Premio istituito a Sacile dal Piccolo Teatro per decretare il gradimento del pubblico per gli spettacoli della Stagione è stato affiancato a quello intitolato allo scenografo Edmondo Trivellone per l'allestimento, è la prima volta che il punteggio delle due valutazioni coincide in un solo titolo. A mettere d'accordo la platea ci ha pensato la commedia "EL TESORO DE FRANZ JOSEF", scritta e diretta da Mauro Fontanini per il Collettivo Terzo Teatro di Gorizia. Alto ed inequivocabile, oltre che meritatissimo, il voto del pubblico: 9,30 per il gradimento e 9,38 per le originali scenografie e gli accurati costumi, che ben hanno fatto rivivere l'atmosfera degli epigoni degli Asburgo nella Trieste degli Anni Venti.
Piazza d'onore per "Il Mercante di Venezia raccontato dai Comici" del Teatroimmagine (voto: 9,02), mentre seguono, sempre con gradimento molto elevato, i giovani talentuosi attori di Anàthema Teatro di Udine con il loro intenso "Otello" (8,78), molto applaudito anche nella matinée per gli studenti degli Istituti Superiori, Padova Teatro con la pièce di Carlo Terron "Le Piume" (8,73) e il gruppo de La Barcaccia di Trieste con il testo dialettale "Mi come al solito starò alla cassa" (8,60). Ottima è stata l'accoglienza del pubblico a tutto il percorso di "Scenario", compresi i diversi eventi collaterali, tra i quali musica, conferenze, cinema e incontri dedicati all'opera di William Shakespeare nel progetto "W William!", sostenuto in particolare dalla Fondazione Friuli, insieme al Comune di Sacile e alla Provincia di Pordenone, con il concorso di molte Associazioni del territorio.
Del positivo riscontro della Stagione e delle numerose attività realizzate dal Piccolo Teatro durante l'anno appena trascorso ha dato conto il Consiglio uscente dell'Associazione, che nell'Assemblea tenutasi domenica 9 aprile ha rinnovato i propri organi sociali: nel Direttivo la prima novità, con l'entrata di Christian Mariotti, tra gli attori della Compagnia, che va ad affiancare Tarcisio Carlet, Daniele Poletto, Margherita Re, Maria Luisa Seber, Stefano Zanolin e Chiara Mutton, presidente uscente. Nel Collegio dei Sindaci, rieletti Giuseppe Cazorzi e Luigi Mutton, insieme a Eugenio Armellin.
Nei prossimi giorni la prima riunione del Consiglio sancirà il nuovo assetto delle cariche sociali, chiamate ad accompagnare l'Associazione nel triennio avviato verso un traguardo importante, ovvero l'Anniversario del 50° di fondazione (1969/2019).
© 2017 Piccolo Teatro Città di Sacile