"Le Baruffe Chiozzotte" News

SE GOLDONI VOLA IN GIAPPONE…

il film di Alessandro Bettero sulla vita del grande autore veneziano, protagonisti anche gli attori del Piccolo Teatro di Sacile, sarà presentato a Tokyo il 10 novembre per la “Settimana della Lingua Italiana nel Mondo”




Continua a mietere successi e riconoscimenti internazionali il film di Alessandro Bettero “Carlo Goldoni – Venezia Gran Teatro del Mondo”, prodotto in occasione del tricentenario goldoniano (2007) e presentato nello stesso anno alla 64^ Mostra di Cinema di Venezia e in anteprima regionale a Sacile, su impulso del Piccolo Teatro, i cui attori furono tra i protagonisti della pellicola, girata in splendide location storiche originali insieme a diverse Compagnie e artisti del Veneto e con la partecipazione anche di alcuni interpreti della Compagnia gemella de I Coragi di La Réole
Continua a leggere...

IL PICCOLO TEATRO A BUDOIA CON “LE BARUFFE CHIOZZOTTE”

sabato 13 luglio per il gran finale di “Scenario d'Estate”


Piccolo Teatro cittą di Sacile - Le baruffe chiozzotte

Gran finale a Budoia sabato 13 luglio per la rassegna “Scenario d'Estate”, che conclude il suo percorso dalla Pedemontana al Livenza mettendo sotto i riflettori proprio la Compagnia del Piccolo Teatro Città di Sacile con uno dei più amati copioni goldoniani: “LE BARUFFE CHIOZZOTTE”.
Continua a leggere...

“LE BARUFFE CHIOZZOTTE” approdano in Istria con i Piccoragi

il 13 e 14 luglio saranno di scena a Novigrad-Cittanova e Capodistria

Piccoragi teatro

Tutto pronto per il nuovo tour dei Piccoragi, a breve impegnati in una nuova avventura estiva nel segno dei popoli d’Europa: dall’8 luglio la Compagnia francese de “I Coragi” di La Réole sarà infatti ospite del Piccolo Teatro Città di Sacile per mettere a punto gli ultimi dettagli prima di partire tutti insieme alla volta dell’Istria, dove li attendono due serate dedicate al grande teatro goldoniano.Continua a leggere...

RICONFERMATO E GIÀ AL LAVORO IL DIRETTIVO DEL PICCOLO TEATRO

tra i primi obiettivi: l’estate teatrale in palcoscenico, dalla Livenza all’Istria

Piccoragi Teatro

Dopo le elezioni svoltesi nell’Assemblea dei Soci, che ha riconfermato il Direttivo uscente per un altro triennio, il Piccolo Teatro presenta le prime novità per la prossima stagione, a cominciare da due iniziative, rivolte soprattutto all’attività “in palcoscenico” della Compagnia.
Il primo ambizioso progetto riguarda una nuova tournée all’estero insieme agli amici francesi de I Coragi di La Réole, che saranno ospiti a Sacile per alcuni giorni il prossimo mese di luglio prima di raggiungere tutti insieme l’Istria
Continua a leggere...

TRIONFANO LE “BARUFFE” AL FESTIVAL DI NAMUR

I Piccoragi tornano dal Belgio carichi di onori e con un invito a volare Oltreoceano

Piccorari Festival Namur

Grande successo in Belgio per la Compagnia franco-italiana del Piccolo Teatro Città di Sacile e I Coragi di La Réole, che hanno presentato la loro versione delle goldoniane “Baruffe chiozzotte” nella serata inaugurale del Festival internazionale di Teatro Amatoriale di Namur lo scorso 26 agosto Continua a leggere...

PUBBLICATO IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL DI NAMUR

Ai Piccoragi l'onore di inaugurare ufficialmente la VII edizione della kermesse internazionale di Teatro amatoriale

Piccoragi

E' stato pubblicato ufficialmente il programma del VII Festival Internazionale di Teatro Amatoriale di Namur (Belgio), che ogni due anni presenta un'importante vetrina sulle produzioni realizzate a livello mondiale, selezionate da una Giuria composta da professionisti del settore sotto la supervisione e con il sostegno della Provincia di NamurContinua a leggere...

ACCOGLIENZA TRIONFALE PER "CARLO GOLDONI" A MONTREAL

l film di Alessandro Bettero ha riscosso enorme successo in occasione della sua presentazione al 27° FIFA - Festival Internazionale del Film sull'Arte.

Tutto esaurito e lunghe code davanti al Musée des Beaux Arts per assistere alle proiezioni del film, nel quale recitano tra gli altri l'attore e regista del Piccolo Teatro Flavio Rover (nella parte di Carlo Gozzi), gli attori de I Coragi ed anche il cast sacilese delle "Baruffe chiozzotte".
Notizie, curiosità e un'immagine che ritrae proprio Flavio Rover con il regista Alessandro Bettero nel backstage del film, nel link qui sotto:

http://www.italplanet.it/interna.asp?sez=108&ln=0

Per altre news e commenti on-line:

http://www.aise.it/gestionedb/03-News.asp?Web=Cultura&Modo=12&IDArc=71255
http://www.voir.ca/blogs/pcouture/default.aspx
http://www.italica.rai.it/diariodibordo/calendario/index.php?categoria=cinema&scheda=montreal_festival_international_film_art

IMPORTANTE RICONOSCIMENTO AL FILM SU GOLDONI

Interpretato, tra gli altri, anche dagli attori del Piccolo Teatro e de I Coragi

“Carlo Goldoni – Venezia Gran Teatro del Mondo”
diretto da Alessandro Bettero rappresenterà infatti l’Italia allo “European Film Festival” di Toronto in Canada



Importante riconoscimento internazionale al film di Alessandro Bettero dedicato alla vita di Carlo Goldoni, presentato in anteprima alla 64° Mostra del Cinema di Venezia e in una serata speciale per pubblico sacilese del Teatro Zancanaro lo scorso anno in occasione delle manifestazioni organizzate dal Piccolo Teatro per l’anniversario goldoniano.Continua a leggere...

IL PICCOLO TEATRO DAL PALCOSCENICO AL CINEMA



Ci sono anche gli attori del Piccolo Teatro Città di Sacile, insieme ai loro amici de I Coragi di La Réole all’interno di un importante progetto cinematografico che sarà presentato in anteprima regionale al Teatro Zancanaro di Sacile venerdì 2 novembre 2007. Si tratta di una docu-fiction dal titolo: “Carlo Goldoni – Venezia Gran Teatro del Mondo”, realizzata per la regia di Alessandro Bettero (che firma anche le scenografie), testi di Luigi Lunari e fotografia di Andrea Chiozzotto, nell'occasione del trecentesimo anniversario della nascita di Carlo GoldoniContinua a leggere...

“BUON COMPLEANNO, MONSIEUR GOLDONI”!

Il 2007 del “Piccolo Teatro”: un anno nel segno di Goldoni

Anche il Piccolo Teatro Città di Sacile si appresta a celebrare il trecentesimo anniversario della nascita di Carlo Goldoni con una serie di iniziative riunite sotto il logo “Buon compleanno, monsieur Goldoni!”


La Compagnia sacilese non poteva infatti mancare questo importante anniversario, che celebra uno degli autori più amati, conosciuti e rappresentati, e non solo in Italia. Del resto nel suo repertorio hanno appena festeggiato le 60 repliche "Le baruffe chiozzotte", che il Piccolo Teatro rappresenta con successo da quasi 7 anni. Senza dimenticare poi la sua versione franco-veneta insieme ai Coragi di La Réole, grazie ai quali è nata l’idea di questo “slogan goldoniano”

Continua a leggere...

60 DI QUESTE “BARUFFE”!

Le 60 repliche dell’allestimento del Piccolo Teatro sono state festeggiate durante la IX edizione della rassegna “SCENARIO”, conclusa al Teatro Ruffo di Sacile lo scorso 30 novembre. Un libro-ricordo ne ripercorre la storia per immagini.



“Scenario”, l’ormai “storica” rassegna organizzata dal Piccolo Teatro Città Sacile nel locale teatro Ruffo, ha recentemente concluso la sua IX edizione con un’ottima partecipazione di pubblico e un alto gradimento degli spettacoli proposti, sia per il cartellone serale (con una media di 200 spettatori a serata) sia per quello pomeridiano, che ha fatto registrare una sala gremita di bambini e famiglie a tutti gli appuntamentiContinua a leggere...

“BARUFFE CHIOZZOTTE”, vitalità straripante ad Aurisina

Festival: Tanti applausi per il Piccolo Teatro Città di Sacile
TRIESTE – Brillante debutto del Festival internazionale “Ave Ninchi” in formato estivo nell’ambito delle serate “Sotto le stelle” promosse dal Comune di Duino Aurisina. Nel contenitore della piazza del Municipio di Duino-Aurisina trasformata in palcoscenico le goldoniane “Baruffe chiozzotte”, restituite al loro ambiente più naturale, sono passate agilmente da Chioggia al Carso con la mediazione di una delle compagnie amatoriali più agguerrite e versatili della regione, quel Piccolo Teatro Città di Sacile che già qualche anno fa propose con successo un allestimento innovativo dello stesso testo in edizione bilingue italo-francese. Nell’attività ormai quarantennale della compagnia, sorta per continuare la traduzione dell’antica filodrammatica, questo testo goldoniano è diventato ormai una seconda pelle. Ogni particolare dell’accurata sceneggiatura, ogni espressione e intercalare dei personaggi, il naturale contrasto dei sentimenti s’inquadrano nel ritmo dell’autorevole regia di Flavio Rover che ha dato sapore e scorrevolezza alla parlata dialettale incorniciando degnamente lo spettacolo con musiche mozartiane. La vitalità universale delle “Baruffe” straripa fino contagiare anche gli abitanti del borgo carsico che, spettatori coinvolti e divertiti, commentano e applaudono ripetutamente a scena aperta.
E se Goldoni riesce sempre a parlare al cuore del pubblico anche l’iniziativa dell’Armonia di portar in piazza il teatro in dialetto veneto appare vincente… (Liliana Bamboschek, Il Piccolo – 17.7.2006)

Liliaba Bamboschek, Il Piccolo

LA 50^ REPLICA DE "LE BARUFFE"

Per il Piccolo Teatro, il 2004 si è aperto subito con evento importante: la festa per la cinquantesima replica delle goldoniane "Baruffe chiozzotte", in scena ininterrottamente dal marzo del 2000 da Vicenza a Trieste, dalle province di Treviso e Venezia alle terre del Friuli, dall’Istria alla Francia.
Questo importante traguardo è stato raggiunto in occasione del doppio appuntamento di Conegliano, nell’ambito della tradizionale Rassegna teatrale promossa al Centro Culturale “Dina Orsi” ai primi di gennaio. Grande la soddisfazione di tutto il gruppo, dagli attori ai tecnici al Consiglio direttivo, che sono stati invitati a raccontare al loro esperienza attraverso i microfoni di Radio Palazzo Carli per iniziativa della professoressa Maria Grazia Sartori.
Nell’intervista, che è andata in onda martedì 10 febbraio (e in replica venerdì 13 febbraio) all’interno del programma “Leggendo, recitando”, si è potuto ascoltare, dalla viva voce dei protagonisti, il racconto di questa bella avventura, insieme a qualche retroscena dell’allestimento e di ciò che succede dietro le quinte della commedia.
Oltre alla presidente Chiara Mutton e al regista Flavio Rover, che hanno ripercorso per gli ascoltatori di Radio Palazzo Carli i momenti salienti dell’allestimento e del percorso delle “Baruffe” (la scelta del testo e del cast, le difficoltà e le soddisfazioni, l’emozione delle serate più importanti), alcuni attori hanno dato voce voce ai loro ricordi ed anche ad alcune brevi scene di questa commedia corale, in cui tutti i personaggi hanno uguale perso e valore.
“Ci sembrava giusto festeggiare” dice la Presidente della Compagnia sacilese “e abbiamo accolto perciò con grande gioia l’invito di Radio palazzo Carli, che ancora una volta ringraziamo per lo spazio che da sempre dedica al nostro lavoro, oltre a ricordare l’affetto con il quale molti dei suoi ascoltatori ci seguono”.
L’intervista radiofonica ha riscosso infatti un notevole successo, tanto che si sta pensando a un “bis” con altre voci e scene tratte della commedia. Questo avvenimento segue la grande festa organizzata per tutto il gruppo del Piccolo Teatro impegnato da quasi quattro anni nelle “Baruffe”: “attori, tecnici e collaboratori ai quali va il nostro più sentito grazie e l’augurio di altri traguardi da vivere insieme” continua il Presidente Mutton.
“E’ un grande risultato” conferma il regista Flavio Rover “raggiunto grazie a un lavoro che ha vinto molti premi in Rassegne e festival importanti, a cominciare dallo Schiofestival, nel quale due nostri attori hanno avuto il primo premio nella loro categoria mentre la commedia si è piazzata al secondo posto assoluto per il gradimento del pubblico. Una bella soddisfazione per chi, come noi, pur non essendo “chioggiotto doc” ha saputo ricreare la parlata e il clima voluti da Goldoni per questo testo davvero intramontabile”.
E dopo la festa per una commedia consolidata, seguirà presto il debutto di un nuovo spettacolo, in programma venerdì 26 marzo al Teatro Ruffo: questa volta il Piccolo Teatro si misura con il genere comico-brillante del vaudeville per un testo dal titolo già accattivante: “Le sorprese del divorzio” di A. Bisson e A. Mars, in versione mista italiano-veneziano a cura proprio della Compagnia sacilese.

IL PICCOLO TEATRO VINCE A SCHIO


Gli ultimi mesi del 2000 hanno riservato al "Piccolo Teatro" davvero grandi soddisfazioni: infatti, dopo il successo di pubblico e di critica delle sei repliche triestine de "Le baruffe chiozzotte" (ospitate lo scorso novembre nella Stagione 2000-2001 dell'Associazione teatrale triestina "L'Armonia" e trasmesse anche in TV da Tele4 e dalla TV Koper-Capodistria) è arrivata anche la gratificazione dei premi assegnati alla Compagnia dal prestigioso "Schiofestivaldagno-Teatrale del Veneto", uno tra i Concorsi Nazionali di teatro amatoriale più conosciuti e prestigiosi, che nell'edizione 2000 ha scelto 8 spettacoli finalisti provenienti da tutta Italia su circa 50 selezionati e oltre 150 iscritti.
Il "Piccolo Teatro" alla sua prima "uscita" a livello nazionale ha raggiunto infatti il 2° posto assoluto nella classifica degli spettacoli in lizza per il premio assegnato dal gradimento del pubblico con un distacco di pochi centesimi dal primo classificato in questa XVIII edizione che, a detta dello stesso Comitato organizzatore, si può senz'altro considerare la migliore - qualitativamente parlando - di tutta la storia del Festival.
Inoltre la Compagnia è riuscita ad aggiudicarsi anche due premi assegnati dalla giuria agli attori partecipanti al Festival: Chiara Mutton ha vinto come "migliore attrice giovane" nella parte di Checca per la sua "fresca e maliziosa ingenuità" e Gino Santacatterina ha guadagnato il premio per il "migliore attore caratterista" per lo "scaltro mestiere con cui ha saputo riprodurre la comica parlata di paron Fortunato", uno dei personaggi più comici ed originali dell'intero teatro goldoniano.

© 2017 Piccolo Teatro Città di Sacile