SIETE PRONTI PER LA NUOVA STAGIONE?

Ancora pochi giorni per riconfermare il proprio posto a teatro, dal 5 dicembre in prevendita i nuovi abbonamenti per la Stagione di “Scenario 2009/10”

E per chi vuole far(si) un regalo esclusivo, ecco i souvenir del Quarantennale!


Scenario 2009/10

Avranno tempo fino al 30 novembre gli abbonati alla passata edizione di “Scenario” per confermare il proprio posto a teatro. Dal 5 dicembre infatti saranno messi in vendita i nuovi tagliandi validi per la Stagione 2009/10, che, dopo il prologo dedicato alle più recenti produzioni del Piccolo Teatro e la rassegna “Junior”, proseguirà con gli spettacoli in abbonamento per cinque fantastiche serate a partire dal 15 gennaio 2010, più l’appuntamento conclusivo con il debutto della nuova commedia allestita dalla Compagnia sacilese. Ancora una volta, grandi titoli ed ottimi gruppi si alterneranno sul palcoscenico del teatro Ruffo, con un ultimo omaggio al repertorio messo in scena dal Piccolo Teatro durante i suoi “Quarant’anni… spettacolari!”, riproposto attraverso gli allestimenti di altre Compagnie del Triveneto.
“I ciassetti del Carneval” di Carlo Goldoni (prodotto dal Piccolo Teatro nel 1970) sarà presentato dal Teatro Veneto Città di Este il 22 gennaio, mentre il capolavoro di Giacinto Gallina “Zente Refada” (messo in scena addirittura dalla vecchia Filodrammatica sacilese nel 1967) arriverà a Sacile il 12 febbraio grazie alla Compagnia Ribalta Veneta di Mestre. L’apertura della nuova Stagione venerdì 15 gennaio sarà invece affidata ad un originalissimo allestimento del “Barbiere di Siviglia” (dalla commedia di Beaumarchais) a metà tra la Commedia dell’Arte e Rossini, grazie al Teatroimmagine di Salzano, già protagonista qualche tempo fa di una memorabile rilettura de “I promessi sposi”. Spazio quindi al grande repertorio napoletano venerdì 29 gennaio con “Questi fantasmi” di Eduardo De Filippo, nell’interpretazione della Nuova Compagnia ‘A Fenesta, partenopea “doc” anche se proveniente da San Donà di Piave. Un classico del teatro veneto invece venerdì 5 febbraio, con la commedia di Fraccaroli “Largaspugna”, dall’intrigante sottotitolo “come diventare deputato e trovare l’amore”… Sul palco del Ruffo in questo caso la Compagnia vicentina del Teatroinsieme di Zugliano.

Venerdì 19 febbraio, ultima serata riservata invece al debutto del nuovo allestimento del Piccolo Teatro, che ha scelto un testo scritto trent’anni fa da Aldo Nicolaj: “La prova generale”. Uno spettacolo a metà tra la commedia e il giallo, con un’ispirazione tra il comico e il noir e una spruzzata di graffiante ironia. La storia? Per non svelare troppo, diciamo solo che tratta di una famiglia come tante, che durante la grande crisi (quella degli anni Settanta, s’intende!), prova a far quadrare il bilancio di casa. Fin qui niente di strano, eppure… Senza guastare la sorpresa, aggiungiamo solo che sarà una donna misteriosa a portare scompiglio nel “piano perfetto” (… o quasi…).


Prevendita abbonamenti presso il teatro Ruffo nelle seguenti giornate ed orari:
sabato 5, 12 e 19 dicembre 2009 (ore 10-12)
e nei giorni 13-14 gennaio 2010 (ore 18-20)

Per maggiori informazioni, vedi le pagine dedicate.

E per quanti volessero regalare (o regalarsi) un posto a teatro, approfittando anche delle prossime Festività, il Piccolo Teatro propone quest’anno una speciale novità, con dei preziosi souvenir da accompagnare agli abbonamenti (o ai biglietti) per la Stagione: dagli esclusivi calendari 2010 con alcune delle più belle immagini tratte dal repertorio della Compagnia alle pubblicazioni curate dall’Associazione ad altre interessanti proposte-regalo per una gradita ed originale strenna natalizia. Maggiori informazioni in biglietteria (o presso la mostra del Quarantennale allestita presso l’ex-chiesa di San Gregorio fino al 6 dicembre).

Benvenuti a teatro. Dove tutto è finto ma niente è falso. (Gigi Proietti)
© 2018 Piccolo Teatro Città di Sacile