60 DI QUESTE “BARUFFE”!

Le 60 repliche dell’allestimento del Piccolo Teatro sono state festeggiate durante la IX edizione della rassegna “SCENARIO”, conclusa al Teatro Ruffo di Sacile lo scorso 30 novembre. Un libro-ricordo ne ripercorre la storia per immagini.



“Scenario”, l’ormai “storica” rassegna organizzata dal Piccolo Teatro Città Sacile nel locale teatro Ruffo, ha recentemente concluso la sua IX edizione con un’ottima partecipazione di pubblico e un alto gradimento degli spettacoli proposti, sia per il cartellone serale (con una media di 200 spettatori a serata) sia per quello pomeridiano, che ha fatto registrare una sala gremita di bambini e famiglie a tutti gli appuntamentiContinua a leggere...

ANTEPRIMA "SCENARIO 2006": dal 27 ottobre torna a Sacile la rassegna d'autunno

Si terrà quest'anno dal 27 ottobre al 30 novembre la IX edizione di "Scenario", la rassegna di teatro amatoriale organizzata al Teatro Ruffo e articolata in una serie di appuntamenti serali e pomeridiani per bambini e ragazzi. Trra le novità di quest'anno un calendario complessivamente più ricco, alcune proposte di teatro contemporaneo e - com'è nello stile di "Scenario" fin dai suoi esordi - di "contaminazione" con altri generi artistici (poesia, musica, danza). Inoltre, in chiusura di cartellone, la compagnia ospite festeggerà a Sacile, dove aveva debuttato nel 2000, la replica n. 60 de "Le baruffe chiozzotte", il capolavoro di Goldoni che è diventato in questi anni per il "Piccolo Teatro" come una seconda pelle. Un'occasione per rivedere un classico intramontabile e per presentare al pubblico alcuni nuovi interpreti, recentemente entrati nel "cast" in staffetta con altri colleghi di palcoscenico. A breve sul sito il programma completo e tutte le novità di "Scenario 2006".

“BARUFFE CHIOZZOTTE”, vitalità straripante ad Aurisina

Festival: Tanti applausi per il Piccolo Teatro Città di Sacile
TRIESTE – Brillante debutto del Festival internazionale “Ave Ninchi” in formato estivo nell’ambito delle serate “Sotto le stelle” promosse dal Comune di Duino Aurisina. Nel contenitore della piazza del Municipio di Duino-Aurisina trasformata in palcoscenico le goldoniane “Baruffe chiozzotte”, restituite al loro ambiente più naturale, sono passate agilmente da Chioggia al Carso con la mediazione di una delle compagnie amatoriali più agguerrite e versatili della regione, quel Piccolo Teatro Città di Sacile che già qualche anno fa propose con successo un allestimento innovativo dello stesso testo in edizione bilingue italo-francese. Nell’attività ormai quarantennale della compagnia, sorta per continuare la traduzione dell’antica filodrammatica, questo testo goldoniano è diventato ormai una seconda pelle. Ogni particolare dell’accurata sceneggiatura, ogni espressione e intercalare dei personaggi, il naturale contrasto dei sentimenti s’inquadrano nel ritmo dell’autorevole regia di Flavio Rover che ha dato sapore e scorrevolezza alla parlata dialettale incorniciando degnamente lo spettacolo con musiche mozartiane. La vitalità universale delle “Baruffe” straripa fino contagiare anche gli abitanti del borgo carsico che, spettatori coinvolti e divertiti, commentano e applaudono ripetutamente a scena aperta.
E se Goldoni riesce sempre a parlare al cuore del pubblico anche l’iniziativa dell’Armonia di portar in piazza il teatro in dialetto veneto appare vincente… (Liliana Bamboschek, Il Piccolo – 17.7.2006)

Liliaba Bamboschek, Il Piccolo

La comicità del “vaudeville” protagonista della rassegna “SCENARIO d’ESTATE” 2006

Sacile-Brugnera
dal 16 giugno al 13 luglio

Puntuale ormai da due anni torna il palcoscenico estivo di “Scenario”, la rassegna di teatro amatoriale che ogni autunno tiene banco a Sacile e dal 2004 è presente nella cornice del Parco di Villa Varda grazie al Piccolo Teatro Città di Sacile e all’Amministrazione Comunale di Brugnera.
La novità dell’edizione 2006 è che la rassegna “raddoppia”, sotto il nuovo marchio "SCENARIO D'ESTATE": accanto infatti a "Scenario... in Villa" da quest’anno il teatro all’aperto trova una nuova collocazione anche a Sacile, dove il cortile della Scuola Elementare di via Ettoreo ospiterà le due serate di "Scenario... in Città", in collaborazione con il Comune di Sacile.
Dal 16 giugno al 13 luglio un calendario di 5 spettacoli farà sorridere il pubblico grazie alla comicità e alle invenzioni del “vaudeville”, quel particolare genere teatrale che fu molto in voga a cavallo tra Otto e Novecento, ma che ancora oggi mantiene intatta la su verve, con inusuali riletture o riambientazioni che ne dimostrano tutta l’immutata vitalità.
Sempre selezionatissima la scelta delle Compagnie ospiti, che spaziano dal Friuli al Veneto per offrire il meglio delle produzioni amatoriali del territorio, con una ricca varietà di temi (e di linguaggi) com’è nello stile di “Scenario”.
Nuova anche la programmazione degli spettacoli, che non può non tenere conto del calendario dei Mondiali di Calcio, evento catalizzatore del pubblico nel medesimo periodo. Gli spettacoli di Villa Varda inaugureranno la rassegna dal 16 giugno, sempre di venerdì sera, mentre quelli di Sacile andranno a seguire dal mese di luglio, il giovedì.

Gli spettacoli avranno inizio alle ore 21.15 In caso di maltempo, saranno ospitati rispettivamente al Teatro Pileo di Prata di Pordenone o al Teatro Ruffo di Sacile.
© 2017 Piccolo Teatro Città di Sacile