SCENARIO NATALEINSIEME APRE L’ANTEPRIMA DELLA NUOVA STAGIONE DEL PICCOLO TEATRO

630_nataleinsieme

dal 27 novembre a Sacile e Polcenigo quattro appuntamenti tra musica, reading e teatro ragazzi, in sinergia con le Associazioni del territorio

630_TeatroPazzi_Rane_b

Apre come sempre nel segno delle sinergie culturali “Scenario NataleInsieme”, l’anteprima della nuova Stagione del Piccolo Teatro Città di Sacile, che nell’ultimo scorcio dell’anno presenta alcuni appuntamenti tra musica, reading e teatro ragazzi, grazie al sostegno e patrocinio della Provincia di Pordenone e dei Comuni di Sacile e Polcenigo. Il primo evento in agenda è il consueto ed atteso Concerto degli Amici della Musica A. Romagnoli, che venerdì 27 novembre alle 21 propone al Teatro Ruffo l’orchestra di giovani clarinetti “ClarinBlack” diretti dal Maestro Matteo Gervasi e quindi una selezione di arie tratte dal repertorio lirico con Serena Scarinzi (mezzosoprano), Alessandro Cortello (tenore) e Alberto Gallo (baritono), accompagnati al pianoforte da Roberto Esposito. Si prosegue il 2 dicembre alle 18 a Palazzo Ragazzoni con la presentazione del volume “Gente di mare – Castro… primo Novecento” di cui è autore Vittorio Coluccia, per i tipi di Congedo editore. Sacilese d’adozione, Coluccia ha firmato una serie di racconti dedicati alla sua città d’origine: Castro, storica città della Puglia, “perla del Salento”. Durante l’incontro, presentato da Marta Roghi e coordinato da Vincenzo Dell’Utri, saranno gli attori del Piccolo Teatro a dare voce a pagine e personaggi, tra letteratura e amarcord, in coordinamento ancora con gli Amici della Musica, ANLA di Sacile e Pro Sacile e brindisi finale con i vini di Piera Martellozzo. Due gli appuntamenti di Scenario Junior destinati ai ragazzi, in particolare collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Polcenigo, rappresentati in matinée teatrali riservate agli alunni delle Scuole Elementari e Medie cittadine. Il 18 dicembre lo spettacolo “Il ragazzino e la bicicletta” del Teatro Impiria di Verona porterà in scena una poetica vicenda di amicizia tra un ragazzino e un vecchio meccanico sognatore, tra storie e leggende intorno alla “mitica” bicicletta Umberto Dei. Il 22 dicembre spazio invece ai più piccoli, con lo spettacolo “Rane, ranocchi, incantesimi e pastrocchi” del Teatro dei Pazzi di San Donà di Piave, scritto ed interpretato con brio e fantasia dall’istrionica Giovanna Digito.
Gli eventi proposti sono ad ingresso libero.
© 2017 Piccolo Teatro Città di Sacile