LA REOLE ATTENDE I PICCORAGI

Dal 30 aprile i Piccoragi saranno di nuovo insieme, questa volta in terra francese.
Il viaggio, già programmato dal Piccolo Teatro durante l’ultimo incontro con il gruppo dei Coragi a fine 2007, è stato successivamente inserito nell’ambito delle iniziative per il rilancio del gemellaggio tra Sacile e La Reole. Sarà quindi l’occasione per recitare di nuovo le “Barouffe à Chioggia” di fronte al pubblico della città gemellata, dove la commedia goldoniana – allestita in questi anni in diverse località francesi tra l’Aquitania e l’Alsazia - non è più stata rappresentata dalla magica sera del suo debutto, nell’estate del 2000.
Il Piccolo Teatro partirà quindi il 29 aprile e resterà sulle rive della Garonna fino al 4 maggio, alternando gli impegni di prova e allestimento alle iniziative messe in calendario dal Comitato francese del gemellaggio, che ha previsto per i Piccoragi un doppio appuntamento sabato 3 maggio: oltre infatti allo spettacolo serale, ci sarà anche una recita pomeridiana, richiesta in particolare da alcune Associazioni degli anziani del comprensorio, all’interno delle quali sono numerosi proprio gli italiani emigrati dell’area liventina.
Una curiosità: da quest’anno i due Comitati del gemellaggio, quello sacilese e quello reolese, sono retti proprio dalle due presidenti dei Piccoragi, Chiara Mutton e Bernadette Cousin: un riconoscimento importante per questo gruppo ormai “felicemente misto”, che negli anni ha saputo tenere vivo il rapporto tra le due comunità, con grande entusiasmo e spirito di collaborazione realmente “europeo”.
© 2018 Piccolo Teatro Città di Sacile