IL MERCANTE DI VENEZIA IN CONCERTO TEATRALE PER L’ALTOLIVENZA FESTIVAL SABATO 8 OTTOBRE A POLCENIGO

gli attori del Piccolo Teatro Città di Sacile e de La Bottega di Concordia Sagittaria danno voce a Shylock, l’ebreo del Ghetto
il programma musicale affidato alla voce di Matteo Pigato, con l’arciliuto di Ilaria Fantin


630_Il-mercante-di-Venezia-2

Appuntamento speciale sabato 8 ottobre a Polcenigo: un concerto teatrale promosso da Altolivenzafestival porterà infatti nella suggestiva cornice del Mulino Sanchini le vicende di Shylock, l’ebreo del Ghetto reso immortale da Shakespeare nel celebre copione de “Il mercante di Venezia”, commedia alla quale daranno voce, con un’efficace riduzione in forma di lettura scenica, le voci del Piccolo Teatro Città di Sacile e de La Bottega di Concordia Sagittaria, coordinate dalla regia di Filippo Facca. L’occasione è data dalla rassegna promossa dall’Associazione culturale Altoliventina e dedicata all’anniversario dei 500 anni dalla costruzione del ghetto di Venezia, che si intrecciano con i 400 dalla morte del Bardo inglese (1616), al quale proprio il Piccolo Teatro, nella prossima stagione di Scenario, dedicherà uno speciale focus, in palcoscenico e non solo.
La parte musicale dello spettacolo sarà affidata alla voce di Matteo Pigato, giovane cantante vicentino tra i più sensibili interpreti della musica rinascimentale e barocca, e all’arciliuto di Ilaria Fantin, scelti per restituire al meglio tutta la delicata atmosfera sonora dei “song” di John Dowland e degli autori coevi Thomas Campion e Thomas Morley, particolarmente adatti ad esprimere l’anima scespiriana e la ricchezza culturale ed artistica dell’epoca elisabettiana.
Inizio spettacolo alle ore 18, ingresso libero.
Info: www.altolivenzacultura.it
© 2017 Piccolo Teatro Città di Sacile