PROCLAMATI DURANTE L’ASSEMBLEA DEL PICCOLO TEATRO I NUOVI VINCITORI DEI PREMI DI “SCENARIO”

GLI EX-ALLIEVI DEL TOTI DI TRIESTE BISSANO IL SUCCESSO PER IL GRADIMENTO DEL PUBBLICO, MENTRE IL “PREMIO TRIVELLONE” PER SCENE E COSTUMI VA AL “CORNUTO IMMAGINARIO” DEL TEATRO DEI PAZZI
entrambe le compagnie saranno prossimamente ospiti del Piccolo Teatro con una diversa produzione
tante le proposte dell’Associazione per il resto del 2019, nel progetto “Piccolo Teatro Anniversary”


644_lArmonia_Ex-Allievi-del-Toti-in-Viva-lA...-che-numeri

Proclamati domenica 14 aprile durante l’Assemblea del Piccolo Teatro Città di Sacile i vincitori dei Premi della Stagione “Scenario”, che quest’anno si è chiusa con un lusinghiero successo sia in termini di pubblico (incrementati biglietti e abbonamenti al Teatro Ruffo) sia per quanto concerne le valutazioni assegnate agli spettacoli in rassegna, che hanno ottenuto tutti una votazione mediamente ancora più alta di quella della passata edizione, già ampiamente apprezzata.
Per quanto riguarda il Premio “Vota il tuo Scenario” per il gradimento del pubblico, il gruppo triestino degli Ex-Allievi del Toti ha bissato il successo già ottenuto lo scorso anno, presentando una divertentissima trasposizione della commedia “La fortuna si diverte” di Athos Setti nella versione triestina “Viva l’A… che numeri!”. Al regista Paolo Dalfovo e a tutta la Compagnia meritati applausi e attestazioni di apprezzamento, che hanno fatto ottenere allo spettacolo un punteggio di 9,43Il “Premio Trivellone” per il migliore allestimento di scene e costumi è andato invece al “Cornuto immaginario” del Teatro dei Pazzi di San Donà di Piave per la regia di Giovanni Giusto, scoppiettante e coloratissima rilettura nello stile della commedia dell’arte di due pièce di Molière, sottolineata da moltissimi commenti di plauso e da una votazione complessiva di 9,54.
Il Premio, oltre ad un simbolico riconoscimento rimesso dal Piccolo Teatro, consisterà come sempre nel ritorno a Sacile delle due Compagnie per presentare un’altra produzione in occasione di una delle prossime rassegne promosse dall’Associazione.

644_190119_PT_antiquario_ruffo_IMG_6353

Durante l’Assemblea, alla quale hanno partecipato, portando il saluto dell’Amministrazione comunale, anche il Sindaco di Sacile Carlo Spagnol, l’Assessore alla Cultura Ruggero Spagnol e il nuovo Assessore alle Associazioni e Vicesindaco Alessandro Gasparotto, la Presidente Chiara Mutton e il Consiglio Direttivo hanno illustrato anche il quadro delle iniziative che andranno a completare questo speciale anno 2019 dedicato al Cinquantesimo dell’Associazione, attraverso il progetto “Piccolo Teatro Anniversary”, che ha già incassato anche il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia e della Fondazione Friuli. Tra le prime in agenda, la nuova edizione di “A Tavola con…” tutta giocata sul tema degli Anniversari, compreso un focus speciale e internazionale su quello di Leonardo da Vinci, la stagione di “Scenario d’Estate” e un Corso di Teatro che sarà tenuto in autunno dall’attore e regista friulano Massimo Somaglino, mentre la Compagnia sarà impegnata nella produzione di nuova commedia, sempre per la regia di Filippo Facca
© 2018 Piccolo Teatro Città di Sacile