GLI ULTIMI ECHI DELLA GRANDE GUERRA IN DUE SERATE A SACILE TRA RICERCA STORICA, LETTURE E TEATRO

in collaborazione tra Piccolo Teatro, Bibioteca Civica/Biblioclub e UTE
il 22 ottobre “Tutte per la Vittoria”: le donne e la propaganda della Grande Guerra nel libro di Camilla Peruch, con reading da “Addio alle armi”
il 29 ottobre le letture “al femminile” del Biblioclub da pagine di grandi scrittrici che raccontarono il conflitto


644_Hemingway_crocerossine

DOWNLOAD

Locandina (826 Kb)
Cartolina (1,1 Mb)

Tra gli ultimi echi del Centenario del primo conflitto mondiale, a Sacile la Biblioteca Civica “Romano della Valentina” insieme al Biblioclub e in sinergia con il Piccolo Teatro e l’UTE di Sacile e Altolivenza propongono un piccolo percorso “al femminile” che in due lunedì intreccerà ricerca storica, teatro, letture e ricordi.
Primo appuntamento lunedì 22 ottobre a Palazzo Ragazzoni per la serata dal titolo “Tutte per la vittoria”, che riprende quello dell’omonimo libro di Camilla Peruch, ricercatrice storica, divulgatrice ed esperta di didattica della Grande Guerra, dato recentemente alle stampe per i tipi di Kellermann editore, con una prefazione che porta le prestigiosa firma di Dacia Maraini.
644_copertina-Tutte-per-la-vittoria
"Femmine, fate, massaie nella propaganda bellica 1915-18” è l’argomento della ricerca condotta sulle immagini ed illustrazioni dell’epoca, che, nelle parole introduttive della grande scrittrice, “interpretano benissimo la dicotomia tra verità e finzione, tra l'idea di una donna tutta casa e famiglia, capace solo di cucire bende per i soldati al fronte e le migliaia che si rimboccarono le maniche, diventando di fatto capifamiglia”.
La presentazione sarà accompagnata da un reading curato dagli attori del Piccolo Teatro su brani scelti da “Addio alle armi” di Ernest Hemingway, un testo scritto circa un decennio dopo la fine del conflitto nel quale lo scrittore americano, ricordando la sua personale esperienza sul fronte italiano, riuscì a dare vita ad uno dei più intensi romanzi attraversati dal dramma della Prima Guerra Mondiale.
Lunedì 29 novembre il Salone delle Feste del Palazzo ospiterà la seconda serata dal titolo “L’altro fronte” ovvero una scelta di letture proposte del Biblioclub e curate da Maria Balliana, da Edith Wharton a Elisabetta Rasy, ovvero come alcune grandi scrittrici raccontarono la Grande Guerra. Ad impreziosire la serata le note all’armonica di Willy Mazzer.

I due eventi avranno inizio alle ore 21.00 con ingresso libero.
© 2018 Piccolo Teatro Città di Sacile