IL PICCOLO TEATRO PRESENTA GLI ULTIMI EVENTI DEL SUO SPECIALE “ANNIVERSARIO”: UN AUTUNNO RICCO DI COLLABORAZIONI NEL SEGNO DELLA CULTURA E DI LEONARDO

tra fine ottobre e dicembre, lezioni, incontri, reading e presentazione di una nuova pubblicazione del gruppo di Scrittura Creativa UTE, interpretata dagli attori della Compagnia, sul genio “da Vinci… a Sacile”

depliant_Retro_Scenario_2019-1

DOWNLOAD

Pieghevole (504 Kb)

INFO

tel. 366 3214668
e-mail: piccoloteatrosacile@gmail.com

L’autunno del “Piccolo Teatro Anniversary” attende il pubblico di Sacile e dell’Altolivenza con un’ultima carrellata di eventi, che porterà fino all’avvio della nuova Stagione 2020, alla quale da gennaio passerà infine il testimone in palcoscenico.
Come consuetudine, nell’anteprima che prelude al nuovo cartellone, saranno gli appuntamenti di formazione e il teatro a leggio ad accompagnare questo ultimo scorcio dell’anno, che ha segnato la “festa diffusa” per il Cinquantesimo dell’Associazione, abbinato a quello di altri importanti Anniversari che la Regione Friuli Venezia Giulia ha messo particolarmente in evidenza per la progettualità culturale del 2019, confermando inoltre il proprio sostegno alle attività del Piccolo Teatro, a fianco di quello concesso dalla Fondazione Friuli.
I 2200 anni dalla Fondazione della città di Aquileia e i 500 dalla morte di Leonardo da Vinci saranno dunque nuovamente al centro della scena, grazie in particolare alla sinergia con l’UTE di Sacile e Altolivenza, per una serie di attività che saranno promosse congiuntamente dalle due Associazioni partner: si comincia con due lezioni di Storia della Cucina con la ricercatrice friulana ed esperta di storia dell’alimentazione Elisa Pallavicini, che farà riscoprire gusti e sapori (in via teorica ed anche “pratica” con qualche assaggio) sia delle tavole dell’antica Roma sia di quelle Rinascimentali (lezioni all’UTE di Sacile il 24 ottobre e 7 novembre), Si prosegue poi nel segno di Leonardo insieme all’Accademia Italiana della Cucina, grazie alla presenza in UTE il 12 novembre del dottor Aldo Tàmmaro, accademico di Milano-Brera e componente del Centro Studi Nazionali “F. Marenghi”, che narrerà delle singolari prove del “Leonardo gastronomo”, a tavola e tra gli “attrezzi” di cucina, insieme al dottor Antonino Frustaglia, che abbinerà a questa originale prolusione un approfondimento sulla dieta mediterranea, come fonte di salute per tutte le età.
Quindi, sempre per l’Anno Accademico UTE, due incontri, il 12 e 17 dicembre, con la Presidente del Piccolo Teatro Chiara Mutton intorno alla Storia del Teatro: “Tutti a Teatro! Abitudini, curiosità e protagonisti sulla scena (1969/2019)” è il titolo di questo corso che prenderà in esame le scelte artistiche della Compagnia nei sui 50 anni di attività, confrontandole con quelle delle Compagnie e dei teatri di tradizione nazionale, per comprendere meglio l’evoluzione del gusto e delle consuetudini di registi e pubblico, oltre che per conoscere anche alcune curiosità, abitudini e superstizioni del “dietro le quinte”. Nel programma autunnale non mancherà l’ormai tradizionale ed atteso appuntamento con il “Concerto di Natale” degli Amici della Musica di Sacile, al Teatro Ruffo il 28 novembre per proporre all’attenzione degli appassionati nuovi giovani brillanti strumentisti e interpreti della lirica. Infine, l’annunciata presentazione “a quattro mani” del progetto editoriale dell’UTE dal titolo “Leonardo – da Vinci a Sacile”, che vedrà le pagine vergate dall’inventiva del gruppo di Scrittura creativa UTE prendere vita nell’interpretazione a leggio degli attori del Piccolo Teatro: l’appuntamento per questo speciale “Leonardo & friends” è in agenda domenica 17 novembre in Palazzo Ragazzoni a Sacile e sabato 30 novembre a Villa Frova di Caneva, grazie al patrocinio dei due Enti comunali.

Gli eventi di teatro a leggio e musica sono ad ingresso libero. 
Per la partecipazione ai Corsi UTE, info presso la segreteria: tel. 0434 72226 – info@utesacile.it
© 2019 Piccolo Teatro Città di Sacile