PICCOLO TEATRO 1969/2009: QUARANT'ANNI SPETTACOLARI!

Definiti dall’Assemblea di Soci i principali appuntamenti che segneranno i festeggiamenti per il Quarantennale dell’Associazione

Una nuova produzione, uno speciale evento espositivo multimediale e il tour in Belgio dei Piccoragi per un 2009 da ricordare

Un 2009 da ricordare: così ha sancito qualche giorno fa l’Assemblea dei Soci del Piccolo Teatro Città di Sacile, definendo i principali appuntamenti che attendono nei prossimi mesi lo storico sodalizio sacilese, che festeggia proprio quest’anno il suo Quarantennale.
Com’è suo costume, in occasione di questo speciale anniversario il Piccolo Teatro ha voluto pensare in grande ed inserire in agenda degli eventi di particolare richiamo e di alta qualità, a cominciare dal lavoro della Compagnia, che sarà impegnata nella produzione di un nuovo spettacolo, per debuttare verso la fine dell’anno, nel corso della rassegna “Scenario”.
Sarà un testo contemporaneo, brillante ed ironico, con un cast che vuole puntare a valorizzare i giovani attori che negli ultimi tempi si sono aggiunti al gruppo, per dare loro uno spazio di esperienza e formazione artistica particolare. Titolo ed autore saranno una sorpresa: basti dire che la trama sarà una specie di “commedia-noir” spiritosa e beffarda al punto giusto.

Piccoragi Teatro

Altra grande soddisfazione sarà quella del tour in Belgio, che attende il sodalizio sacilese insieme agli amici de I Coragi di La Réole: la speciale versione franco-italiana delle goldoniane “Baruffe chiozzotte” è stata infatti selezionata per aprire il Festival internazionale di Teatro amatoriale di Namur, che si tiene con cadenza biennale ed accoglie solo una decina di Compagnie provenienti da tutto il mondo. I criteri di selezione della giuria, composta da attori, registi ed operatori teatrali amatoriali e professionisti del Belgio, sotto l’organizzazione della Provincia di Namur, privilegiano lavori di alta qualità artistica per regia e recitazione, flessibilità di allestimento tecnico e ovviamente capacità di comprensione da parte di una platea internazionale.
La proposta dei Piccoragi ha avuto l’onore quindi di entrare non solo in questo ristretto programma, ma anche di essere invitata ad inaugurare la kermesse, che si terrà l’ultima settimana di agosto. In contemporanea con questa serata, le Compagnie sono al lavoro per aggiungere possibilmente anche una seconda recita, ancora in Belgio o in Francia, in collaborazione con qualche Associazione franco-italiana. Il prossimo incontro del gemellaggio a Sacile sarà anche l’occasione per incontrare Bernadette Cousin (presidente de I Coragi, oltreché del Comitato per il gemellaggio) e cominciare a concretizzare la tournée europea.
Infine un ambizioso progetto espositivo attende il Piccolo Teatro per festeggiare al meglio il suo quarantennale: sarà un progetto di grande impegno e di altissima qualità, ovvero di uno speciale allestimento multimediale e in parte interattivo che sarà studiato in sinergia con gli esperti e i tecnici dell’Immaginario Scientifico-Science Centre di Trieste. Insieme a loro sarà realizzato infatti un percorso dedicato che prenderà spunto dalla storia dell’Associazione, attingendo al suo ricco archivio, per allargarsi ad un affascinante viaggio nel Teatro, mescolando storia, scienza, suggestioni visive e sonore ed anche laboratori didattici per bambini e ragazzi.
L’allestimento dovrebbe essere pronto per l’autunno, ma lo staff del Piccolo Teatro è già al lavoro per ricreare gli spazi, reali o virtuali, entro i quali accogliere ed affascinare il pubblico con il grande gioco del teatro.
© 2019 Piccolo Teatro Città di Sacile